Francesca Rigamonti

Francesca Rigamonti nasce a Como nel 1981. Diplomata come perito industriale capotecnico per disegno di tessuti, presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale “P.Carcano” di Como.

Frequenta nel 2000 il corso quadriennale di specializzazione in restauro dipinti murali, tele e tavole, conseguendo nel 2005, con le massime votazioni, il diploma nel corso di pittura e restauro pittorico.

L' ispirazione artistica di Francesca

Nelle neometafisiche immagini o composizioni di Rigamonti parlano unicamente gli oggetti-soggetti che diventano protagonisti assoluti della composizione.

      Le realistiche immagini come anche le astratte composizioni di Francesca lasciano trapelare la sua inconscia energia osservata con disinvoltura nelle espressioni simboliche.Le suggestive emozioni cromatiche e la    bellezza del suo segno coinvolgono anche un occhio poco attento trascinandolo in una dimensione ricca di sensazioni.

Un’ artista poliedrica in cui troviamo, sia nelle opere tradizionali caratterizzate da un’esecuzione sopraffina, meticolosa e all’ “antica”, sia nelle opere decisamente più innovative, un evidente interesse per la rappresentazione enfatizzata del “bello” utilizzando spesso materiali nobili di pregio storico-artistico.

     Di qui il fiorire di ricerche artistiche basate su una continua sperimentazione ed utilizzo di materiali nuovi, non perdendo mai di vista l’armonia tra tradizione e innovazione.
Sembrerebbe una contraddizione questa fusione tra l’esperienza creativa moderna e quella di gusto 

      tradizionale ma come ben sappiamo tutto nasce dalla conoscenza della tecnica antica che esalta i valori puri ed il dettaglio… che la fa coincidere con la “NUOVA ARTE”.

Da qui nasce il linguaggio espressivo dell’artista, lo studio e la continua ricerca.

Vedi tutte le opere di Francesca Rigamonti

Il Restauro

“UN RESTAURO OTTIMALE CONSERVA E VALORIZZA L’OPERA D’ARTE INSIEME AL TEMPO CHE L’HA ATTRAVERSATA” 

Ogni opera d’arte è destinata a un deterioramento naturale ed inarrestabile, se pur lento, sua modifica frutto del tempo che non si arresta e che non da l’eternità all’opera.

E proprio per tener testa a un rapido degrado e perdita, senza possibilità di recupero alcuno, che si innesca l’intervento di restauro in un cosciente e coerente atto di conservazione, finalizzato ad aggiustare la “materia” di cui è costituita l’opera per garantirne la maggior durata nel tempo e non a modificarne l’immagine.

Il principio che ho imparato e applicato lavorando è il rispetto dell’originale che ogni intervento di restauro deve garantire all’opera insieme allo studio e alla scelta dei materiali più adatti, meno invasivi oltre che reversibili.

I lavori di restauro di Francesca

Le Decorazioni

La decorazione oltre ad abbellire e ad aggiornare, secondo tecniche personalizzate, offre diverse possibilità per migliorare anche l’esistente.

Ad esempio un vecchio mobile o un vecchio oggetto, non più degno del suo fascino, può essere aggiornato e riportato alla sua vitalità con dei semplici interventi.

Allo stesso modo anche un ambiente si può attualizzare con dei piccoli accorgimenti che lo riportano al gusto essenziale dei nostri giorni.

Non si può immaginare ne tantomeno vivere in un mondo senza colori e fantasia.

Esempi decorativi e di restauro di Francesca.

I Multipli - Stampe d'Autore Numerate

ll multiplo viene utilizzato per dare la possibilità a più persone di possedere un’opera che diversamente sarebbe diffusa in un unico esemplare.

Certamente anche il multiplo avrà una numerazione limitata, come un costo notevolmente inferiore rispetto all’originale.

Ogni opera sarà firmata e numerata per un massimo di 50 esemplari.

Gruppo Elle - Art & Creations